Air Force One

Il presidente degli Stati Uniti (Harrison Ford) durante un viaggio sull'aereo presidenziale, l'Air Force One, viene preso in ostaggio assieme alla sua famiglia e ai suoi collaboratori, da un gruppo di terroristi, che hanno come fine la liberazione del dittatore del loro paese, tenuto prigioniero in carceri russe. Poichà©, almeno apparentemente, il presidente è stato messo in salvo, il capo dei terroristi inizia ad uccidere ad uno ad uno i passeggeri dell'aereo, nell'attesa che le sue richieste vengano accolte da Washington. Solo grazie all'intervento dello stesso Presidente la situazione si risolve per il meglio. Prima infatti permette ai suoi collaboratori di lasciare l'aereo, e poi a uno a uno comincia ad uccidere i rapitori fino a riprendere completamente in mano il controllo dell'Air Force One; viene ucciso anche il dittatore, in procinto di essere liberato. Il presidente e la sua famiglia, peṛ, ancora a bordo dell'aereo, vengono attaccati dai caccia fedeli al dittatore ucciso, che danneggiano gravemente l'aereo.